Grande è la confusione sotto il cielo, quindi è un giorno stupendo (per comunicare!)

L’emergenza Coronavirus sta incidendo fortemente sulle nostre vite quotidiane, non solo in termini sanitari. Pensiamo al lavoro e a tutte le attività economiche che stanno subendo pesanti contraccolpi.  Per questo la comunicazione, in questi momenti e sempre più nel futuro, diventa un elemento fondamentale di collegamento, di strategia e di investimento per ripartire al più presto.

Una strategia di comunicazione integrata, adesso, è assolutamente indispensabile. Per chi ha già attivi dei piani editoriali/comunicativi, invece, è necessario ricalibrare il tono di voce, gli strumenti, i contenuti. A disposizione di tutti i brand ci sono degli strumenti molto importanti: i canali social media.

In particolare attraverso i social è possibile non solo mantenere le relazioni con i clienti già acquisiti, ma anche ragionare sul futuro individuando strategie e progetti.
Insomma, questo tempo può essere molto utile, basta evitare di stare fermi!

Siamo noi che possiamo decidere come fronteggiare le difficoltà e trasformare la crisi, dove sia possibile, in una opportunità. Noi di Kolorado lo stiamo già facendo, per noi stessi e, soprattutto, per i nostri clienti.

Qualche consiglio utile.

Rivedere il PED.

C’è un’emergenza in corso, non possiamo pensare che tutto resti uguale. Alcuni contenuti, magari sponsorizzati, possono essere un boomerang. Occorre quindi rivedere il proprio piano editoriale ragionando insieme al cliente e rivedere scelte, argomenti e contenuti. In questa fase, ad esempio, potrebbe essere utile pubblicare risorse gratuite e interessanti come tutorial, rubriche, consigli: tutto ovviamente relativo alla propria attività. I contenuti migliori in questo momento sono le dirette FB/IG e i video in generale.

Essere vicini ai propri clienti e customer care

Questa situazione di emergenza impone una scelta rapida: prendersi cura dei propri clienti, mantenerli, fidelizzarli. Pensiamo ai ristoranti che hanno attivato le consegne a domicilio. I social diventano fondamentali per pubblicizzare queste iniziative. Allo stesso tempo è importante curare il servizio ai clienti, in particolare su Facebook. Come? Hai attivato le risposte automatiche? Il messaggio di stato di assenza e la risposta di benvenuto automatica?

Non rimanere fermo, semina!

In questa fase si possono acquisire contatti. Come? Attraverso campagne di lead generation da sviluppare magari offrendo una gratuità: ti consento di scaricare del materiale e nel frattempo ottengo i dati dell’utente. Ogni attività, ovviamente, avrà il suo materiale da mettere a disposizione. Quella dell’acquisizione dei contatti è un’attività fondamentale per qualsiasi business, non possiamo fermarci proprio ora!

Consiglio finale: non sparire.

E’ vero, il momento è delicato e il rischio sconforto è dietro l’angolo. Ma gli account social necessitano di presenza, anche in momenti come questo. Quindi il consiglio migliore è: non sparite, continuate a comunicare, magari in maniera diversa, ma fatevi sentire. La presenza è importante anche in momenti come questo.

Hai bisogno di aiuto?
Scrivici: info@kolorado.it
Oppure contattaci sulla nostra pagina Facebook: https://www.facebook.com/koloradoagency/